Comunicazione delle lettere D'intento ricevute

Il c.d. Decreto “Semplificazioni fiscali”, non ancora convertito in legge, a decorrere dal 2.03.2012, ha modificato il termine per l’invio telematico della comunicazione delle lettere d’intento ricevute.
In particolare è previsto che la comunicazione deve essere effettuata “entro il termine di effettuazione della prima liquidazione periodica IVA, mensile o trimestrale, nella quale confluiscono le operazioni realizzate senza applicazione dell'imposta”.

Pertanto, la presentazione della comunicazione in esame non è più collegata al momento di ricevimento della dichiarazione d’intento, bensì all’emissione della fattura senza applicazione dell’IVA in virtù della dichiarazione ricevuta.
Infine ricordiamo che il termine di presentazione della comunicazione è connesso, non solo all’emissione della fattura nei confronti dell’esportatore abituale, ma anche alla periodicità di liquidazione adottata dal cedente/prestatore, con la conseguenza che la comunicazione:
  • per un contribuente mensile, va inviata entro il giorno 16 del mese successivo a quello nel quale è stata emessa e registrata la “prima fattura” senza applicazione dell’IVA, come da richiesta del cliente;
  • per un contribuente trimestrale, va inviata entro il giorno 16 del secondo mese successivo al trimestre nel quale è stata emessa e registrata la “prima fattura” senza applicazione dell’IVA, come da richiesta del cliente.

N.B.: Le nuove regole sono applicabili a partire dalle dichiarazioni d’intento ricevute dal mese di marzo sono.

In conclusione, considerato che il mero ricevimento della dichiarazione d’intento non fa scattare l’invio della comunicazione dei relativi dati, è necessario monitorare la “prima fattura” emessa senza IVA all’esportatore abituale relativamente a tale dichiarazione d’intento, ciò anche ai fini dell’assolvimento dell’adempimento di invio della comunicazione da parte del ns. Studio, qualora vogliate avvalervi della nostra collaborazione.
Mese ricevimento
lettera d'intento
Mese emissione prima fattura senza
l'applicazione dell'IVA
Termine invio comunicazione
Contribuente MENSILE Aprile 2012 Aprile 2012 16/05/2012
Aprile 2012 Agosto 2012 16/09/2012
Contribuente TRIMESTRALE Aprile 2012 Aprile 2012 16/08/2012
Aprile 2012 Agosto 2012 16/11/2012
Si evidenza altresì che nel Frontespizio, oltre ai dati anagrafici del dichiarante, vanno indicati l’anno e il mese “di ricevimento” (“1” per gennaio, “2” per febbraio, ecc.) delle dichiarazioni d’intento oggetto dell’invio.
È opportuno che l’Agenzia delle Entrate intervenga per chiarire la modalità di compilazione di tale campo alla luce delle novità sopra esaminate.
Lo Studio rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.